Sapete cosa dicono gli alberi quando la scure entra nella foresta? Guardate, il manico è uno di noi!

-iscrizione sulle strade di Belfast-

Immagine tratta da http://www.designity.net/foto/belfast/murals/

Bellissimo e terribile.

Due aggettivi per descrivere, in modo diretto, questo libro. La drammaticità descritta sta esclusivamente nella domanda che aleggia dentro le pagine di “Chiederò perdono ai sogni”.

Si può perdonare chi tradisce i propri amici, la propria idea, la propria terra?

La risposta non può che spettare al lettore, anche se, netta, rimane la sensazione che qualsiasi risposta soggettiva sia per forza sbagliata.

Immagine tratta da https://www.ibs.it/chiedero-perdono-ai-sogni-libro-sorj-chalandon/e/9788889767665

Sorj Chalandon riesce, però, nel difficile compito di farci empatizzare con il suo protagonista, senza giustificarlo. Nessuna assoluzione, nessuna sentenza, nessuna condanna a morte o all’oblio, solo un’ esorabile attesa di un destino che si deve compiere; il destino di una terra, quella irlandese, che, da secoli, aspetta di tornare sotto un’unica bandiera.

Vi troverete a fare i conti con l’odio atavico degli indipendentisti irlandesi contro gli “invasori” britannici, torneranno dai meandri della vostra mente nomi come quelli di Michael Collins,”The Troubles”, date come il 1916, il volto di Daniel Day-Lewis che impersona Gerry Conlon in “Nel nome del padre”.

Troverete nella vostra coscienza la vita spezzata di un ragazzo irlandese che, insieme ad altri nove compagni, sceglierà la morte come ultimo grido di aiuto per una terra calpestata. Il suo nome eraRobert Gerard Sands, ma è passato alla storia semplicemente come Bobby Sands, ed è la sua comparsa nel libro, anche se per pochissime righe, a regalare il momento più emozionante del viaggio in Irlanda del Nord che, qualora decideste di leggere “Chiederò perdono ai sogni”, vi donerà Sorj Chalandon.

“Ognuno, repubblicano o non, ha il proprio particolare ruolo da giocare…”

“…la nostra vendetta sarà la risata dei nostri figli”

Immagine tratta da https://murbelfast.hypotheses.org/210


Tutte le immagini contenute in questo articolo sono state prese dai link segnalati o per gentile concessione dell’autore, tutte le altre sono coperte dal diritto d’autore ©MjZ